mercoledì 12 giugno 2013

Torta morbida alle fragole.....



Suona il campanello....chi è? 
E improvvisamente mi trovai un cestino pieno di fragole appena raccolte....

Come si fa a non farle diventare niente?! Per chi mi conosce, già il momento in cui stavo sollevando il cestino nella mia testa frullavano mille idee....sia dolce, sia salato, con il pesce, dolcetti monoporzioniiiii...miiii....troppe cose...

La prima che ne è uscita è questa (che peraltro mi ero annotata qualche tempo fa, ma non mi ricordo esattamente dove l'ho estrapolata!) :

Ingredienti: 4 uova - 300 g di farina doppio zero  - 150 gr di zucchero- 160 g di latte - 8 cucchiai d'olio evo - 1 bustina di lievito per dolci -1 bustina di zucchero vanigliato - 1 limone non trattato -200 g di fragole - zucchero a velo per decorare.

In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero e la bustina di zucchero vanigliato (io mi sono aiutata con la planetaria), fino a rendere l'impasto spumoso, aggiungere l'olio e mescolare ancora tre minuti. Mescolare le due farine setacciate con la bustina di lievito. Aggiungerla all'impasto precedente poco per volta alternando con il latte. Aggiungere infine la scorza del limone grattugiata.
Versare l'impasto nella forma in silicone o in una teglia imburrata ed infarinata, livellare bene e infilare le fragole, lavate e tagliate in quattro. Infornate a 180 °C. per 25 min circa, fare la prova dello stecchino. Raffreddare e servire cospargendo di zucchero a velo.


Veloce e salutare vero?
Provare per credere!!!