martedì 23 aprile 2013

Sua maestà oggi serviamo...Danubio dolce con marmellata di albicocche...[infinite emozioni con il primo assaggio]



Ok, è più forte di me...volevo pubblicarla ieri questa ricetta...ma non ce la faccio....voglio rendervi partecipi della magia che questa sera verso le 18.30 è esplosa nella mia cucina...
Questo pomeriggio per la prima volta ( si lo so, non ho scoperto l'acqua calda) ho provato a di mpastare il Danubio dolce...non ero proprio cosi convinta...però volevo sperimentarlo...

vabbè ragazzi...inutile che ci giro tanto intorno....


E' LA FINE DEL MONDOOOOOOOOOOOOOOOOO

Partiamo dal presupposto che adoro preparare tutti i lievitati, sia dolci che salati di questo mondo, però questo credo che per il momento ha il primato!!!

Ero un po scettica alle 16.00 questo pomeriggio perché non era lievitato come dicevo io...poi in cottura ha dato il meglio di sè:



E' praticamente esploso!!! 
Non vi dico poi quando l'ho assaggiato...sono esplose anche le mie papille gustative...! Un sucessone insomma! Davide conferma...

Inutile girargi intorno: Vi posto la ricetta

Versione Bimby: (la mia)

INGREDIENTI:
Per l’impasto:
550 gr. farina manitoba
250 gr. latte
50 gr. olio di semi d’arachide
60 gr. zucchero
1 pizzico di sale
1 cubetto lievito di birra
1 uovo intero 
Per farcire:
Marmellata di albicocche qb

Per spennellare 
latte + zucchero + codette di zucchero

ESECUZIONE:
Mettere nel boccale: latte, olio, zucchero, lievito, uovo: 10 sec. vel. 6. Aggiungere farina e sale: 3 min. vel. Spiga. 
Mettere l'impasto a lievitare 1 ora e 30’(anche 2). Dividere l’impasto in 18 palline, 
stenderle un po’ con il matterello, 
appoggiarle su una tazzina, in modo da creare una conca,(cosi’ sara’ piu’ facile riempirle e chiuderle), 
riempire con 1 cucchiaino colmo di marmellata e cominciare a chiudere facendo aderire la pasta prima al centro e poi chiudendo i lati. Stringere bene in modo da non fare fuoriuscire il ripieno durante la cottura. 
Disporre le palline (con il lato della chiusura in basso) in una teglia di 30 cm foderata con carta forno. Lasciar lievitare ancora 1 o meglio 2 ore. Spennellare con il tuorlo diluito con un goccio di latte e infornare per 25-30 minuti a 160 ° ventilato al centro del forno. 

Sfornare, lasciare intiepidire e servire. 



Versione non bimby:


Ingredienti:

250 gr di farina 00
250 gr di farina manitoba
250 gr di latte tiepido
1 uovo
50 gr di burro a pomata
60 gr di zucchero
25 gr di lievito di birra
sale
Marmellata di albicocche qb

Per spennellare


latte qb+ zucchero + codette di zucchero

Preparazione

Per preparare il danubio iniziamo a sciogliere il lievito nel latte tepido.
versate la farina sulla spianatoia e fate la classica fontana al centro e aggiungete  il lievito, l’uovo, lo zucchero, la vanillina,  il burro,e il sale. Cominciate ad impastare aiutandovi con una cucchiaio, in modo da  incorporare la farina, e poi, via con le mani! Dovrete continuare per un bel po’ per  almeno 20 minuti. Fate una bella palla, liscia, e ponetela a lievitare per un’ora,coperta con la pellicola, deve raddoppiare di volume. 
Riprendete l’impasto, e ricavatene tante palline  Allargateli con le mani e mettete al centro un cucchiaino di marmellata. Richiudete la pallina cercate di  pizzicare  bene la chiusura.Ora sistemate i panini  nella teglia foderata con carta da forno, lasciando circa un due centrimetri  di spazio tra l’una e l’altra. Porre a lievitare per almeno due ore.

Accendete il forno a 160° e nel frattempo spennellate il danubio con il latte e adagiate sopra le codette di zucchero.Infornate. per 20-25 minuti  :-P






Con questa ricetta partecipo al Contest: Ho voglia di...picnic!



Alla prossima!
Evelyn