martedì 23 aprile 2013

Gnocchi di zucca con amaretti e mostarda...come li fa la mia mamma!

Buonasera a tutti miei cari lettori e miei care lettrici...

Sono di nuovo tra voi per proporvi altre ricette collaudate in questi giorni...
Inizio subito con un primo piatto di gran classe....questi non sono i soliti gnocchi di zucca ( pur sempre buoni) questi sono GLI GNOCCHI DI ZUCCA PER ECCELLENZA!!

La ricetta viene direttamente dalle mani della mia "Mutter", che è sempre stata bravissima a fare questi gnocchi...


Inizio subito subito con gli ingredienti:

1 zucca lunga di buona qualità -dovrà risultarvi circa 300 gr di polpa- ( lo so , io parto un pochino avvantaggiata, ho il papà che me le porta, basta prendere durante la loro stagione e vedrete che non sbagliate!!)
100 gr amaretti tritati
150 gr di mostarda di frutta (quella del supermercato va benissimo)
150 gr di farina 00
sale
pepe
noce moscata
burro e salvia qb


Iniziamo a cuocere la zucca (qui ci sono vari modi, io l'ho fatto con il microonde...ho tagliato la zucca a pezzettoni grandi tutti uguali - senza sbucciarla ne niente togliendo solo i semi- l'ho messa in una ciotola di vetro e messa a cuocere nel microonde alla massima velocità per circa 20/25 minuti. Una volta cotta, dovrà essere morbida (provate infilando una forchetta) se qualche pezzettino è ancora duro non preoccupatevi tanto poi la passiamo nel mixer!, togliete la buccia e posizionatela nel mixer (io bimby per comodità). Aggiungete amaretti, mostarda, farina, sale, noce moscata pepe. 
Otterrete una crema. Intanto portate a bollore dell acqua e provate con un cucchiaino di impasto (aiutandovi con il dito indice per farlo scivolare nell'acqua una volta che è arrivata a bollore) per capire se i vostri gnocchi rimangono in forma, se cosi non fosse aggiungete un pochino ancora di farina, questo dipende da quanta acqua contiene la vostra zucca, quindi non vi allarmate, può essere che vi occorra più farina!
Se avete fatto la prova e il vostro gnocchetto torna a galla, vuol dire che l'impasto è pronto e potete procedere a cuocere i vostri gnocchetti. Una volta a galla scolateli con l'aiuto di una schiumarola e adagiateli in una pentola con burro e salvia.
Condite con una spruzzata di parmigiano e.....voilà...ecco a voi un pranzo super "ricercato" anche per i palati un pochino più ricercati ( magari per qualche ospite un pò criticone!!!) , ma che dall'altra è tutto "home made", in tutti i sensi ( ricetta compresa)

Grazie mamma per la ricetta!!!

Ecco qui i nostri gnocchi di zucca...



A presto,
Evelyn.