lunedì 13 maggio 2013

Gnocchi di mascarpone con pesto di basilico [Fast, Fresh and Easy Food- Lorraine Pascale]




Buona sera a tutti!!!

Sono anocra in tempo per lasciarvi una ricetta per questa sera?? Certo che siiiii.....qualcuno di voi sta uscendo ora dall'ufficio...quindi direi che sono giusta con i tempi...

Parto con una foto, che racchiude meglio di qualsiasi descrizione quello che sto per proporvi...

Sono gnocchi di mascarpone, conditi con pesto di basilico fresco e serviti con della rucola fresca....
Detta cosi magari non vi attira molto ma vi dico che sono dei gnocchi davvero davvero particolari..,come si legge dal titolo, ovviamente ricetta prasa dal libro di Lorraine Pascale.

Ma veniamo alla ricetta...

Per gli gnocchi:
100 gr di parmigiano reggiano grattugiato fresco
un cucchiaino di origano
350 gr di mascarpone
300 gr di farina 
2 uova medie
sale un pizzico
pepe un pizzico
olio di oliva 
50 gr di burro


Per il pesto:
25 gr di parmigiano grattuggiato
uno spicchio di aglio pelato
60 gr di basilico fresco lavato
50 ml di olio evo
50 gr di pinoli (tostati- per tostarli basta passarli per qualche minuti in una pentola senza olio nè niente, facendo attenzione a non bruciarli)
rucola fresca secondo vostro gusto 


Iniziamo con il pesto:
Mettete tutti gli ingredienti nel mixer, fai mixare per un minuto e metti di pesto da parte

Per gli gnocchi:
Grattuggiato il parmigiano, e mettetelo in una ciotola capiente. Aggiungete l'origano, il mascarpone, la farina, le uova, il sale e il pepe. Mescolate e impastate il tutto bene con le mani per qualche minuto(io mi sono aiutata con la planetaria) fino a formare una palla.
Poi il proseguimento è lo stesso dei gnocchi di patate, formate delle strisce lunghe ma non troppo fini, e tagliate i vostri gnocchi con l'aiuto di un coltello. Cosi fino a finire l'impasto.

Una volta terminato l'impasto prendete una padella salta pasta e mettete olio e il burro, aspettate che si sciolga il burro, e piano piano cominciate a cuocere i vostri gnocchi. Dovranno cuocere circa 5 minuti per lato, quindi attenzione a non far andare troppo in fretta di fuoco, altrimenti rischiate di bruciarli....(NB attenzione nel girarli, dovrete fare attenzione che non si disfano!!)
Quando saranno belli dorati versateli in una ciotola, conditeli con il pesto preparato precedentemente, qualche pinoli avanzato se lo avete e della rucola fresca...

Buon appetito!!!