mercoledì 13 febbraio 2013

Spiedini di gamberi avvolti in fogli di zucchine....

Più o meno con gli stessi ingredienti della ricetta precedentemente postata, vi propongo invece un secondo alternativo...oppure può essere anche realizzato come antipasto che apre una cenetta di pesce...
Sto parlando degli spiedini di gamberi e zucchine...
Ottimi e anche molto semplici da realizzare...

Ecco qui a voi di che cosa sto parlando..



A voi la ricetta:


Pulite per prima cosa i gamberi: sgusciateli, lasciando attaccata la coda, e con uno stuzzicadenti eliminate il filo nero intestinale.

Lavate e asciugate le zucchine, eliminate le due estremità e tagliate ogni zucchina, per il senso della lunghezza, a fettine molto sottili, aiutandovi con un pela patate o una mandolina, in modo da ottenere 20 fette.

Prendete ora una fetta di zucchina e adagiatevi sopra un gambero
quindi arrotolate la fetta di zucchina in modo da formare un "rotolino", procedete nello stesso modo fino ad esaurire tutte le zucchine e i gamberi e formare, in questo modo, 20 "rotolini".

Prendete ora 4 stuzzicadenti di legno ed infilate su ognuno 5 rotolini di zucchine e gamberi.
In una ciotolina mettete il pane grattugiato, il prezzemolo tritato, lo spicchio d'aglio tritato finemente, il sale, il pepe e mescolate in modo da amalgamare tutti gli ingredienti: spennellate con l'olio ogni spiedino passateli nel pangrattato condito e fatelo aderire bene da tutti e due i lati.
Mettete sul fuoco una griglia leggermente unta di olio e quando sarà ben calda adagiatevi gli spiedini e fateli cuocere per 5 minuti, quindi girateli e proseguite la cottura per altri 5 minuti.
Spegnete il fuoco, adagiate gli spiedini di zucchine e gamberetti su un piatto e servite ben caldi.

p.s = qui le quantità dipende da quanti spiedini volete realizzare...possono essere fatti più piccoli o come gli ho fatti io...a voi la scelta!!

BUon antipasto!!!

Evelyn.